Green pass, la guida al certificato: ecco i luoghi in cui dovrà essere esibito

Un certificato che cambierà in parte la nostra vita. In tempo di covid l’istituzione del green pass del governo modificherà dal 6 agosto l’accesso ad alcuni luoghi della nostra quotidianità. A partire dai ristoranti e dai musei. Ma non solo: ci sono molti luoghi che vedranno l’obbligo di green pass all’ingresso.

Dove è obbligatorio il green pass
Come abbiamo già detto, sulla base del decreto legge 23 luglio 2021, n. 105, dal 6 agosto il green pass sarà obbligatorio – anche in zona bianca – per tutti i servizi di ristorazione svolti da qualsiasi esercizio in caso di consumo al tavolo al chiuso (non al bancone). Ma la certificazione sarà necessaria anche per eventi e competizioni sportive, piscine, palestre, centri benessere. E ancora: per sagre e fiere, feste per cerimonie civili e religiose, parchi tematici e di divertimento, musei, centri culturali, centri sociali e ricreativi limitatamente alle attività al chiuso.

I luoghi di cultura
Green pass obbligatorio all’ingresso per i luoghi di cultura. Dovrà essere esibito o in forma cartacea, con il certificato scaricabile in pdf, oppure in forma digitale, con il qr code che può essere custodito nel proprio smartphone. Per luoghi di cultura si intende in particolare i musei di tutta Italia. Napoli e la Campania sono particolarmente interessate a questo, visto che qui ci sono alcune delle strutture museali e dei parchi archeologici più famosi del mondo. Per chi desidera visitare, per esempio, il Museo Archeologico Nazionale o gli scavi archeologici di Pompei sarà obbligatorio esibire il green pass.

I bambini
I minori di 12 anni non dovranno esibire il green pass in tutti i luoghi in cui invece i maggiori di 12 anni devono esibirlo. Fino ai 12 anni dunque il green pass è un documento facoltativo.

I nostri ospiti
Non servirà il green pass per alloggiare nella nostra casa vacanza. I viaggiatori non devono esibire il certificato verde presso le strutture ricettive.

Vuoi saperne di più? Leggi attentamente il sito ufficiale sul green pass.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *